Borse di studio Leonardo: domande entro ottobre

60

C’è tempo fino al 31 ottobre per partecipare all’assegnazione di una borsa di studio del valore di 3mila euro messa a disposizione dal Centro orafo Il Tarì, nell’ambito dei Premi di C’è tempo fino al 31 ottobre per partecipare all’assegnazione di una borsa di studio del valore di 3mila euro messa a disposizione dal Centro orafo Il Tarì, nell’ambito dei Premi di laurea promossi dal Comitato Leonardo, per i giovani che abbiano sviluppato tesi su argomenti rilevanti per il successo del made in Italy nel settore dell’artigianato e del lusso, Il Comitato Leonardo, presieduto dall’imprenditrice Luisa Todini, è nato nel 1993 su iniziativa di Sergio Pininfarina e Gianni Agnelli, di Confindustria, dell’Ice e di un gruppo d’imprenditori con l’obiettivo di promuovere l’Italia come sistema Paese attraverso varie iniziative, volte a metterne in rilievo le doti di imprenditorialità, creatività artistica, raffinatezza e cultura che si riflettono nei suoi prodotti e nel suo stile di vita. I Premi di Laurea sono un’iniziativa che il Comitato promuove dal 1997, grazie al sostegno dei propri associati, e che nel tempo ha permesso di premiare oltre 200 brillanti laureati di altrettanti istituti universitari in tutto il Paese. Il bando Le sfide dei nuovi mercati, l’attitudine e i gusti “globali” dei nuovi consumatori, i nuovi media, i valori e i linguaggi comuni a milioni di giovani consumatori offrono molteplici spunti per un innovativa visione di marketing dedicata al sistema Tarì. Di qui il titolo del premio di laurea Tarì per il 2014, promosso dal presidente Gianni Carità con l’obiettivo di puntare sui giovani per il futuro del settore orafo italiano. In particolare, il bando intitolato “Il gioiello italiano e la sfida dei mercati internazionali: un piano di marketing per il sistema Tarì”, offrirà al vincitore un premio del valore di 3.000 euro. Chi può partecipare Potranno partecipare i giovani che avranno sviluppato una tesi di laurea specialistica (nuovo ordinamento) attinente all’argomento del bando, in possesso di un titolo conseguito dopo il primo gennaio 2008. Tra i criteri di valutazione, analisi della percezione del made in Italy nel mondo, valutazione dei punti di forza del settore orafo italiano e le sue prospettive future, analisi del valore aggiunto fornito dal Tarì. Candidature Per candidarsi sarà necessario inviare il modulo di partecipazione al concorso, insieme alla ricerca in formato elettronico e a una breve sintesi del progetto alla segreteria generale del Comitato Leonardo, via Liszt 21 – 00144 Roma (tel. 0659927990 – segreteria@comitatoleonardo.it) entro il prossimo 31 ottobre. La premiazione si terrà in Quirinale nel corso della cerimonia di conferimento dei Premi Leonardo alla presenza del Presidente della Repubblica. Il bando integrale e il modulo di partecipazione al concorso sono disponibili al link: http://www.comitatoleonardo.it/it/premi-di-laurea/premi-di-laurea-comitato-leonardo e sul sito www.tari.it


Valore del premio 3mila euro Chi può partecipare Giovani laureati con tesi specialistica e titolo conseguito dopo il primo gennaio 2008 Criteri di valutazione Analisi della percezione del made in Italy nel mondo valutazione dei punti di forza del settore orafo italiano e le sue prospettive future analisi del valore aggiunto fornito dal Tarì Scadenza 31 ottobre 2014