Bosnia Erzegovina, l’ambasciatore Minasi incontra il nuovo presidente del Consiglio dei Ministri Tegeltija

49

L’Ambasciatore d’Italia a Sarajevo, Nicola Minasi, ha incontrato mercoledì scorso il nuovo Presidente del Consiglio dei Ministri della Bosnia Erzegovina, Zoran Tegeltija.

L’incontro ha fornito l’occasione per discutere dell’eccellente stato delle relazioni bilaterali tra i due Paesi e per passare in rassegna alcuni dei temi di maggiore attualità e di mutuo interesse.

L’Ambasciatore Minasi ha ricordato in primo luogo la determinazione dell’Italia a sostenere il percorso di integrazione europeo della Bosnia Erzegovina e ad accompagnare il Paese nel processo di riforme indicato dalla Commissione Europea per l’apertura dei negoziati di adesione all’Unione Europea.

Obiettivo comune dei due Governi è quello di rafforzare la cooperazione in tutti i settori, politico, strategico, sociale ed economico. Anche nel 2019 l’Italia si è confermata secondo partner commerciale della Bosnia Erzegovina e sono circa 70 le imprese italiane attive su tutto il territorio della Bosnia Erzegovina, che offrono possibilità di lavoro ad oltre 12.000 cittadini bosniaci. Tale presenza – ha sottolineato il Presidente Tegeltija – è accolta con grande favore dalle Istituzioni e dai cittadini della Bosnia Erzegovina e può essere ulteriormente sostenuta e rafforzata.

L’Italia continuerà ad offrire alla Bosnia Erzegovina ogni sostegno per le riforme politiche ed economiche per gli anni a venire.