Botta in testa e morte cerebrale: paziente aggredita in ospedale a Taranto

33

Taranto, 9 ago. (Adnkronos) – Colpita alla nuca mentre era ricoverata nel reparto di osservazione.

Accertamenti sono in corso da parte della Polizia a Taranto per un episodio accaduto nella notte nell’ospedale ‘Santissima Annunziata’: una donna di 73 anni, che era stata portata al pronto soccorso ieri in tarda serata ed era ricoverata in quel reparto in osservazione, si trova ora in stato di morte cerebrale.

Secondo quanto accertato finora dagli inquirenti, il familiare che l’aveva accompagnata si è allontanato per un attimo dalla stanza e ritornando ha visto fuoriuscire dalla testa dell’anziana un rivolo di sangue, quindi ha dato l’allarme al personale medico e infermieristico che ha soccorso la signora.

Dai primi referti la donna presenterebbe un trauma cranico causato da un corpo contundente non meglio identificato. I poliziotti della Squadra Mobile, che stanno esaminando le immagini delle telecamere di videosorveglianza, al momento non escludono alcuna ipotesi.