Bpm-Banco: Bonomi frena, attende Cda

57

(ANSA) – MILANO, 18 MAR – “Al momento Andrea Bonomi non sta esaminando il dossier Banca Popolare di Milano. Lo farà soltanto, ed eventualmente, dopo che i consigli della Bpm e del Banco Popolare avranno deciso la strada da prendere”. Lo hanno detto all’ANSA fonti vicine a InvestIndustrial. Quindi la scelta di Bonomi è di restare alla finestra in attesa degli eventi, considerato che è ancora aperta la trattativa per un’eventuale fusione tra la Bpm e il Banco Popolare. Le parti si sono date tempo fino a martedì prossimo.
   

(ANSA) – MILANO, 18 MAR – “Al momento Andrea Bonomi non sta esaminando il dossier Banca Popolare di Milano. Lo farà soltanto, ed eventualmente, dopo che i consigli della Bpm e del Banco Popolare avranno deciso la strada da prendere”. Lo hanno detto all’ANSA fonti vicine a InvestIndustrial. Quindi la scelta di Bonomi è di restare alla finestra in attesa degli eventi, considerato che è ancora aperta la trattativa per un’eventuale fusione tra la Bpm e il Banco Popolare. Le parti si sono date tempo fino a martedì prossimo.