Bracciante morto per il caldo nel Casertano

114

A Parete, Caserta, un bracciante è morto ieri colpito da un arresto cardiaco a causa, molto probabilmente, del forte caldo mentre era a lavoro. Sul posto i sanitari del 118 che non hanno potuto fare altro che constatare il decesso. È la seconda vittima in due settimane nel casertano, dopo il decesso registrato 15 giorni fa a Falciano del Massico.