Braga ancora battuto, Roma agli ottavi di Europa League

13

ROMA (ITALPRESS) – La Roma si qualifica per gli ottavi di finale di Europa League ma perde Dzeko per infortunio. All’Olimpico la squadra giallorossa batte il Braga 3-1 con gol del bosniaco (costretto ad uscire per un problema muscolare), di Carles Perez e Borja Mayoral. All’Olimpico Fonseca lancia El Shaarawy dal 1′. E l’italoegiziano ricambia la fiducia con la giocata che dà il via al vantaggio giallorosso. Classica azione dell’azzurro: stop dal vertice dell’area, conclusione di destro e palla sul palo ma sul tap in è Dzeko a farsi trovare pronto per il gol dell’1-0 al 24′. Il Braga si fa pericoloso ma al 40′ la Roma sfiora il raddoppio: ancora El Shaarawy serve un grande assist per Pedro che a botta sicura col mancino calcia sulla traversa. Nella ripresa Fonseca cambia. Fuori Villar, dentro Pellegrini che rischia subito grosso al 52′: stop sbagliato all’imbocco dell’area, Sporar ne approfitta e cade in area ma l’arbitro lascia giocare. Con un occhio al match col Milan di domenica, il tecnico portoghese cambia anche Veretout ed El Shaarawy con Spinazzola e Carles Perez in campo. Ma al 66′ c’è la grana Dzeko: problema muscolare e cambio obbligato con Borja Mayoral al suo posto e di fatto lanciato verso la titolarità contro i rossoneri. Al 72′ la Roma si concede anche il lusso di sbagliare il rigore: Carles Perez subisce fallo in area, l’arbitro indica il dischetto ma Pellegrini calcia fuori dagli undici metri. Ma poco dopo l’azzurro si fa subito perdonare. Al 75′ Mancini salva un gol sulla linea e dà il via alla ripartenza, Pellegrini disegna l’apertura per Carles Perez che al volo a botta sicura firma il raddoppio. L’unica rete portoghese la firma Cristante con uno sfortunato autogol all’88’. Ma non basta. Anche perchè al 91′ Borja Mayoral sigla una rete che è la fotocopia di quella dell’andata. Al sorteggio di Nyon ci sarà anche la Roma per conoscere la prossima avversaria.
(ITALPRESS).