Brembo: nel 2015 utile +42,5%

56

(ANSA) – BERGAMO, 3 MAR – Ricavi netti consolidati in crescita del 15% oltre la soglia dei 2 miliardi (a 2.073,2 milioni) e utile netto a 184 milioni in aumento del 42,5%. Sono i principali risultati del 2015 di Brembo, azienda italiana leader mondiale nella produzione di impianti frenanti per veicoli, approvati dal Cda del gruppo riunito sotto la presidenza di Alberto Bombassei. Rispetto al 2014, l’azienda con sede a Stezzano (Bg) ha registrato una buona crescita dei margini: +28,6% l’Ebitda a 359,9 milioni e +40,8% l’Ebit a 251,3 milioni. A parità di cambi, il fatturato è in crescita del 9,2%. Gli investimenti netti si attestano a 154,1 milioni, mentre l’indebitamento finanziario netto è sceso a 160,7 milioni rispetto ai 270,4 del 2014. La proposta di distribuzione del dividendo ordinario è di 0,80 euro per azione.
   

(ANSA) – BERGAMO, 3 MAR – Ricavi netti consolidati in crescita del 15% oltre la soglia dei 2 miliardi (a 2.073,2 milioni) e utile netto a 184 milioni in aumento del 42,5%. Sono i principali risultati del 2015 di Brembo, azienda italiana leader mondiale nella produzione di impianti frenanti per veicoli, approvati dal Cda del gruppo riunito sotto la presidenza di Alberto Bombassei. Rispetto al 2014, l’azienda con sede a Stezzano (Bg) ha registrato una buona crescita dei margini: +28,6% l’Ebitda a 359,9 milioni e +40,8% l’Ebit a 251,3 milioni. A parità di cambi, il fatturato è in crescita del 9,2%. Gli investimenti netti si attestano a 154,1 milioni, mentre l’indebitamento finanziario netto è sceso a 160,7 milioni rispetto ai 270,4 del 2014. La proposta di distribuzione del dividendo ordinario è di 0,80 euro per azione.