Brescia: minaccia genitori e arrivano i carabinieri, lo arrestano per spaccio

9

Milano, 31 dic. (Adnkronos) – Litiga con i genitori, che chiamano i carabinieri, e viene poi arrestato per detenzione di droga. E’ successo nel piccolo comune di Paspardo (Brescia): nella tarda serata del 30 dicembre alla centrale operativa dei carabinieri di Breno e’ arrivata una richiesta di aiuto da parte dei genitori di un 26enne che, completamente fuori di sé, minacciava tutti in casa senza ragione.