Brexit: esportazioni alimentari Gb verso l’Ue crollate 75,5% in gennaio

11

Londra, 22 mar. (Adnkronos/Dpa) – Le esportazioni britanniche di cibo e bevande verso l’Unione Europea sono crollate del 75,5% nel mese di gennaio, il primo dopo l’uscita del Regno Unito dal mercato unico europeo. I dati dell’associazione britannica Food and Drink Federation mostrano una perdita di 750 milioni di sterline rispetto allo stesso mese del 2020. Le esportazioni sono particolarmente calate verso l’Italia, l’Irlanda e la Germania, con un crollo dell’oltre 80%.