Bridal fashion week, in mostra collezioni Maison Signore

14

New York, 5 ott. (Labitalia) – Il brand continua ad affermarsi oltre Oceano dove viene premiato chi esporta eleganza, sartorialità e made in Italy. Alla Bridal fashion week, la settimana americana della moda in corso fino a domenica 7 ottobre presso l’hotel The Langham di Manhattan 400, 5th Ave, New York, room Murray Hill, Maison Signore presenterà le sue collezioni.

La Maison, guidata da Gino Signore, sempre più apprezzata negli Usa, poco più di un anno fa è diventata celebre per aver vinto il Premio Eccellenza Italiana a Washington che ha come obiettivo quello di accendere i riflettori su personalità del mondo dell’economia e della cultura, aziende e siti culturali che rappresentano l’Italia nel mondo. Il premio è stato conferito alla Maison italiana perché crede nel talento e da un contributo significativo al cambiamento culturale e sociale affermando i principi del made in Italy, i valori più espressivi del Belpaese.

Durante la Bridal fashion week le grandi griffe espongono le loro collezioni per il prossimo anno: la Maison italiana più famosa all’estero presenterà le sue creazioni uniche, romantiche, sensuali per tutti i tipi di sposa. Sono attesi buyer da tutto il mondo per visionare e scegliere le migliori proposte del mondo del wedding, la grande mela sarà per tre giorni una grande passerella di abiti da sposa e un hub internazionale della migliore moda nunziale.

Maison Signore rappresenta l’eccellenza italiana nel mondo: una scrupolosa produzione artigianale, più di quarant’anni di attività nel mondo del bridal, oltre duemilacinquecento metri quadrati di showroom nei tre flagship store, quattro collezioni e più di duecento modelli diversi di abiti prodotti in Italia e realizzati a mano.

Le spose internazionali scegliendo Maison Signore possono esprimere la propria personalità ben oltre ciò che normalmente offrono le case di moda: si può, infatti, richiedere il proprio capo e renderlo unico scegliendo tessuti, materiali e pietre preziose. Questo costante feedback arricchisce l’azienda di stimoli da recepire, metabolizzare e restituire in termini di servizi, offerte, comunicazione. E questo dinamismo ha sedotto mercati interessanti, come quello americano e del Far East, che hanno “sposato” Maison Signore per la sua innata capacità di stupire e anticipare i tempi.

I ricami giocano come sempre un ruolo fondamentale: silhouette pulite ma dalle lavorazioni incredibilmente complicate sebbene leggerissime allo sguardo e fatte rigorosamente a mano. Le creazioni offrono una scelta anche alle spose che vogliono uno o più cambi d’abito durante l’evento, differenziando la cerimonia dai festeggiamenti anche nell’outfit.