Bruxelles, Salvini: “Aggressore ucciso? Uno di meno”

24

Roma, 25 ago. (AdnKronos) – “Bruxelles, un immigrato ha ferito con un coltello due militari al grido di ‘Allah è grande’. L’aggressore è stato ucciso. Uno di meno”. Sono le parole con le quali il segretario della Lega Nord, Matteo Salvini, ha commentato l’esito dell’aggressione da parte di un cittadino somalo che ieri sera a Bruxelles, nei pressi della Grand Place, è stato ucciso dai due militari che aveva aggredito a colpi di coltello.