Bruxelles: sparatoria durante blitz antiterrorismo, 4 agenti feriti, 1 grave

41

Sparatoria a Bruxelles in una strada del comune di Forest. La zona, dove sono presenti ingenti forze di polizia, è stata chiusa al pubblico e al traffico. 

La sparatoria, secondo fonti locali, ha avuto luogo in concomitanza di una perquisizione antiterrorismo condotta dalla polizia federale.

Nel corso dello scontro a fuoco, in base alle prime testimonianze raccolte dai media belgi, sarebbero stati impiegati dei kalashnikov. Sarebbero quattro i feriti tra le forze dell’ordine di cui uno grave. Due sarebbero invece i terroristi in fuga.

Si sarebbe trattato di una operazione congiunta della polizia belga e francese. Lo riportano alcuni media che citano testimoni sul posto che hanno visto agenti della Brigata criminale francese in azione. 

LA DIRETTA
   

L’operazione di polizia durante la quale è esplosa la sparatoria a Bruxelles “non era legata a Salah Abdeslam”, il principale ricercato dopo gli attentati di Parigi del 13 novembre. Lo rivelano fonti alla tv francese Bfm.

Sarebbe stato “neutralizzato” uno dei sospetti coinvolti nella sparatoria di Forest, a Bruxelles. Lo riferisce la tv pubblica fiamminga Vrt.

Sparatoria a Bruxelles in una strada del comune di Forest. La zona, dove sono presenti ingenti forze di polizia, è stata chiusa al pubblico e al traffico. 

La sparatoria, secondo fonti locali, ha avuto luogo in concomitanza di una perquisizione antiterrorismo condotta dalla polizia federale.

Nel corso dello scontro a fuoco, in base alle prime testimonianze raccolte dai media belgi, sarebbero stati impiegati dei kalashnikov. Sarebbero quattro i feriti tra le forze dell’ordine di cui uno grave. Due sarebbero invece i terroristi in fuga.

Si sarebbe trattato di una operazione congiunta della polizia belga e francese. Lo riportano alcuni media che citano testimoni sul posto che hanno visto agenti della Brigata criminale francese in azione. 

LA DIRETTA
   

L’operazione di polizia durante la quale è esplosa la sparatoria a Bruxelles “non era legata a Salah Abdeslam”, il principale ricercato dopo gli attentati di Parigi del 13 novembre. Lo rivelano fonti alla tv francese Bfm.

Sarebbe stato “neutralizzato” uno dei sospetti coinvolti nella sparatoria di Forest, a Bruxelles. Lo riferisce la tv pubblica fiamminga Vrt.