Buffon a Mattarella: “L’Italia non può essere mediocre”

24
In foto Gigi Buffon

Roma, 8 mag. – (AdnKronos) – “Non è compito mio entrare nel merito della politica, quello che le chiedono tutti gli italiani è di renderci orgogliosi e di avere fiducia per un futuro migliore sotto tutti i punti di vista. Lo meritiamo noi italiani per la storia che abbiamo. L’Italia non può essere una nazione mediocre”. Lo ha detto il portiere e capitano della Juventus, Gianluigi Buffon, rivolgendosi al Capo dello Stato, Sergio Mattarella, in occasione della visita al Quirinale alla vigilia della finale di Coppa Italia tra i bianconeri e il Milan. “Siamo stati sempre un’eccellenza in tantissime cose e dovremo continuare ad esserlo e per questo ci affidiamo a persone di valore come lei”, ha aggiunto Buffon.