Bullismo, domani tappa di @scuolasenzabulli Bagnoli Irpino

31
In foto Domenico Falco

“Quattrocentomila giovanissimi in Italia sono stati testimoni o vittime di episodi di violenza nell’ambito familiare, scolastico e delle amicizie più strette. Un dato drammatico di fronte al quale è indispensabile agire concretamente. A partire dall’informazione ai ragazzi e alle loro famiglie che, di fronte alle violenze, non sono soli”. Lo ha dichiarato il presidente del Corecom Campania, Domenico Falco, nell’annunciare l’appuntamento, promosso dal Comitato Regionale per le Comunicazioni della Campania, di @scuolasenzabulli che si terrà giovedì 18 luglio alle ore 16.00 presso campo scuola estivo “Bruno Zauli” a Bagnoli Irpino (in via Laceno).
“Le istituzioni, le forze dell’ordine e le amministrazioni locali sono presenti più che mai per dare consigli, assistenza specifica e per indirizzare le vittime lungo i percorsi che possono guidarli fuori da un incubo. Per questo – ha aggiunto Falco – abbiamo deciso di essere presenti nei luoghi di aggregazione dei giovani affinché si possa stabilire quel contatto diretto che è il presupposto per essere incoraggiati a denunciare tutti i casi sospetti di cui si è testimoni o sfortunati protagonisti”.
Al seminario parteciperanno Carlo Iannace (consigliere regionale della Campania), Gelsomino Centanni (presidente della Comunità Montana Terminio Cervialto), Giuseppe Giacobbe (Ufficio Educazione Fisica e sportiva dell’Unione Scolastica Provinciale di Avellino) e Giuseppe Aulisa (comandante della Stazione del Corpo Forestale di Bagnoli Irpino).