Buone le ricette, ma intanto…

20

Il neo assessore regionale alle Attività Produttive Amedeo Lepore, studioso e meridionalista, conferma gli orientamenti finora emersi a proposito di credito d’imposta sui nuovi investimenti nel Sud, accanto al credito d’imposta sulla ricerca e alla decontribuzione sulle nuove assunzioni, definendo il pacchetto, nel suo insieme, come un “keinesismo dell’offerta”. Ma Lepore non si ferma qui ed evoca la riduzione dell’Irap, le Zone economiche speciali, il rilancio dello Sportello Unico per le imprese, la riforma delle Asi, più sicurezza e più legalità e – dulcis in fundo – auspica una fase nuova per richiamare i cervelli in fuga. Amen, esclamiamo noi, inguaribili ottimisti. La Corte dei Conti ha dato il via libera al progetto predisposto da Invitalia, per garantire ai disoccupati sotto i 35 anni (alle donne senza limiti di età) prestiti a tasso zero per la creazione di nuove imprese. Non sembra vero, ci sono voluti quasi due anni dalla presentazione del Decreto legge “Destinazione Italia” del 2013; manca solo il benestare del Mise. Se tutto procederà per il verso giusto, a novembre potrà essere emanato il bando per la selezione delle imprese; la dotazione è cospicua ovvero 1,5 miliardi di euro in cinque anni.