Burian 2, la vendetta

196

(AdnKronos) – Colpo di scena: potrebbe arrivare il Burian bis. L’alta pressione estesa nel senso di meridiani favorirà nuovamente l’arrivo di aria gelida.

“Quello che ci propone il modello internazionale americano GFS – spiegano gli esperti del sito ‘ilMeteo.it’ – è a dir poco allarmante. Dopo il Burian di fine febbraio, ecco che ancora aria gelida dalla Russia si potrebbe riversare sull’Italia dal 20 marzo, giorno dell’equinozio di primavera”.

Accompagnata da fronti perturbati, avvertono, “il Burian marzolino porterebbe ancora una volta la neve in pianura sulle regioni settentrionali”.