Calcio in carrozzina, la prima squadra nasce a Ercolano

104

Nasce ad Ercolano quella che dai promotori viene annunciata come la prima squadra in Italia di Powerchair Football, la disciplina del calcio giocato in carrozzina elettrica della Federazione Italiana Sport Paralimpici e Sperimentali. Nella palestra dell’Istituto Superiore ‘Adriano Tilgher’ la presentazione ufficiale della squadra con dieci giocatori, coordinati dal referente tecnico nazionale Diego D’Artagnan. Alla società Asco (Associazione sportiva culturale orionina), l’onore di inaugurare il percorso di sviluppo della disciplina in Italia. ”Voglio condividere la mia gioia e soddisfazione per questa nuova opportunità di pratica sportiva riservata a disabilità gravissime, settore in cui l’offerta in ambito sportivo è particolarmente carente” dice il presidente Fispes Sandrino Porru. ”Nel ringraziare il delegato regionale Fispes Alfonso Ancona e il tecnico D’Artagnan per l’organizzazione di questo primo evento di Powerchair Football, sono assolutamente fiducioso che questa disciplina possa estendere in breve tempo la propria attività ad altre realtà locali e regionali”. Il Powerchair Football si gioca con la carrozzina elettrica su un campo di pallacanestro. Le carrozzine sono dotate di protezioni ai piedi con cui è possibile attaccare, difendere e calciare un pallone di un diametro massimo di 33 centimetri.