Calcio: Commisso, ‘Vlahovic è della Fiorentina e non mi faccio ricattare da nessuno’

8

Firenze, 2 dic. – (Adnkronos) – “Io non mi faccio ricattare da nessuno, né da lui né dai suoi procuratori. Non so dove andrà, ma bisogna ricordare che di mezzo c’è la Fiorentina, che è proprietaria del suo cartellino. Io ho sempre pagato tutti, Vlahovic su tutti, e voglio essere rispettato per questo”. Così il presidente della Fiorentina Rocco Commisso sull’attaccante dei viola Dusan Vlahovic, in scadenza di contratto nel giugno 2023 e che non ha voluto rinnovare il contratto con il club. “Non siamo ancora alla fine -aggiunge Commisso a Radio24-. Mi ricordo le critiche a ottobre, dei giornalisti, perché ho fatto fare quel comunicato. Dicevano che ero stato stupido e che Vlahovic non avrebbe più segnato, e invece…Avete visto quanti gol? Ho fatto bene o no? L’ho motivato. E’ un professionista serio, vuole fare tanti gol e dimostrare di essere bravo”.