Calcio: da ‘zeru tituli’ alle manette, le frasi e i gesti celebri di Mourinho

6

Roma, 4 mag. (Adnkronos) – Curioso come la Roma, per tornare nuovamente a sollevare un trofeo, abbia puntato proprio su Josè Muorinho, l’allenatore che il 4 marzo 2009 predisse che i giallorossi avrebbero chiuso la stagione con “zeru tituli”. Per chi mastica calcio Josè Mourinho oltre ad essere uno degli allenatori più vincenti della storia recente del calcio, è famoso soprattutto per le sue classiche uscite. “Vi prego di non chiamarmi arrogante, ma sono campione d’Europa e credo di essere speciale. Se avessi voluto un lavoro facile sarei rimasto al Porto: una bella sedia blu, una Champions League, Dio, e dopo Dio, io”. Queste le parole con cui nel luglio 2004 si presentava come nuovo allenatore del Chelsea, definendosi lo ‘special one’.