Calcio: fratello di Materazzi, ‘frasi di Ibra? Marco entrava dura ma senza cattiveria’

18

Roma, 1 dic. – (Adnkronos) – “Non sta a me difendere mio fratello ma Marco non è mai entrato per fare male. Duro sì soprattutto contro grandi campioni come Ibra, Ronaldo o Messi ma senza cattiveria. Poi se vogliamo dirla tutta io mi ricordo un’entrataccia di Ibra proprio su Marco in un derby”. Così all’Adnkronos Matteo Materazzi, al giudizio sul fratello Marco di Zlatan Ibrahimovic nella sua autobiografia “Adrenalina” dove scrive “Materazzi entrava da dietro per fare male; e noi calciatori capiamo subito quando uno entra per fare male o semplicemente entra duro, come Chiellini, come Stam, come Maldini…”.