Calcio: Gravina, ‘riforme, formazione e stabilità sono le parole d’ordine per il futuro’ (2)

12

(Adnkronos) – “Il rinnovamento generale – ha proseguito il numero uno di via Allegri – passa da due elementi strategici: investire nella formazione della classe dirigente del calcio italiano, a tutti i livelli; definire in tempi brevi il progetto che dia finalmente stabilità ai nostri campionati e sostenibilità economica al nostro mondo”. La redistribuzione più equa delle risorse a disposizione rappresenta un argomento irrinunciabile e servirà per sostenere la riforma che ha in mente Gravina: “Lavoriamo sui costi di gestione, raffreddiamo il sistema attraverso la creazione di categorie cuscinetto per poi introdurre il semiprofessionismo”.