Calcio: Mancini, ‘Italia squadra votata all’attacco, non possiamo gestire partite’

15

Sofia, 27 mar. – (Adnkronos) – “Non siamo una squadra che può gestire una partita, noi dobbiamo sempre partire dal concetto di attaccare”. Lo dice il ct azzurro, Roberto Mancini, alla vigilia del match di Sofia contro la Bulgaria, secondo incontro nelle qualificazioni ai mondiali di Qatar 2022. “Se l’Italia non ha mai vinto qui, significa che non è un campo semplice -sottolinea il ct-. Questa è una delle insidie. Rispetto all’Irlanda del Nord, la Bulgaria è una squadra meno fisica, ma più tecnica”. Mancini poi torna sulla partita di Parma e sul deludente secondo tempo. “Giovedì abbiamo fatto un primo tempo ottimo, nel secondo abbiamo tentato di gestire, ma non arriverei a dire che sia stato un secondo tempo brutto. Abbiamo fatto meno bene di altre volte”.