Calcio Napoli, riparte la trattativa con la Cina per Hamsik. Martedì la partenza dello slovacco

62
in foto Marek Hamšík

Alla fine Marek Hamsik giocherà in Cina. Napoli e Dalian sono tornati a trattare dopo il dietrofront di De Laurentiis sulle modalità del contratto proposto dalla società cinese. Il centrocampista slovacco, volato a Madrid per le visite mediche e per rilassarsi, potrebbe andare via ufficialmente entro martedì prossimo. Il tempo che arrivi il bonifico dalla Cina. Intanto Carlo Ancelotti deve concentrarsi sulla sfida di domani pomeriggio in casa della Fiorentina. Il Napoli ci tiene molto a questa partita dopo che l’anno scorso fu sconfitto perdendo definitivamente la possibilità di vincere lo scudetto. Naturalmente nella lista dei convocati non c’è Hamsik. E’ rimasto fuori pure Albiol. La buona notizia è che è tornato a disposizione definitivamente Vlad Chiriches. Il rumeno è a disposizione dopo la lunga terapia per la rottura del crociato anteriore. Senza Albiol toccherà nuovamente a Maksimovic fare coppia con Koulibaly. Il serbo si è ripreso con la Samp dopo gli errori con il Milan in Coppa Italia. Sarà quindi regolarmente davanti a Meret.
Sulle fasce si potrebbe puntare nuovamente su Hysaj a destra e Mario Rui a sinistra. Poi eventualmente si cambierà in Europa League con lo Zurigo giovedì prossimo. A centrocampo c’è Fabian Ruiz in cabina di regia per sostituire Hamsik. Impossibile fare a meno di Allan che si sta riprendendo dopo le distrazioni di mercato. Callejon sarà a destra mentre c’è da capire se a sinistra giocherà Zielinski o Simone Verdi. In attacco c’è un dubbio da sciogliere. Milik ha avuto qualche problemi fisico ma è stato convocato lo stesso. Potrebbe a questo punto lasciare spazio a Martens al fianco di Insigne.