Calcio: Shevchenko si dimette da allenatore dell’Ucraina

23

Londra, 1 ago. (Adnkronos) – Andriy Shevchenko ha lasciato il suo ruolo di capo allenatore dell’Ucraina domenica dopo un periodo di cinque anni in carica dopo la scadenza del suo contratto. Il 44enne ex attaccante è passato dalla sua posizione di assistente per assumere la direzione della nazionale maggiore ucraina nel luglio 2016. Dopo aver perso la qualificazione per la Coppa del Mondo 2018, Shevchenko ha guidato la nazionale alla fase finale di Euro 2020, dove ha raggiunto gli ultimi otto per la prima volta nella sua storia. Tuttavia, l’ex attaccante del Milan ha annunciato che non prolungherà il suo contratto per rimanere come allenatore dell’Ucraina.