# CallForImpact, finanziamenti per le startup sociali: progetti entro il 30 aprile

108

C’è tempo fino al prossimo 30 aprile per partecipare alla prima Call For Impact di Get it! “Welfare, Health & Wellness” , l’iniziativa promossa da Fondazione Social Venture Giordano Dell’Amore e Cariplo Factory per sostenere la nascita, lo sviluppo e il rafforzamento delle start-up a vocazione sociale, ambientale e culturale in Italia.

Obiettivi

Gli obiettivi di Get it! sono Incentivare la nascita di nuove realtà innovative in grado di generare impatto sociale intenzionale; contribuire alla crescita di organizzazioni a impatto sociale con modelli di business sostenibili; supportare gli incubatori/acceleratori partner perché possano sostenere le migliori palestre imprenditoriali.

Nel corso del 2018 Get it! si farà promotrice di altre 4 Call For Impact per affrontare le più importanti sfide sociali, ambientali e culturali in Italia: Call For Impact 2# | Turismo Sostenibile/Accessibile e Valorizzazione del Patrimonio Culturale; Call For Impact #3 | Smart Cities & Mobility Action, Food & Environment; Call For Impact #4 | Education & Job Opportunities; Call For Impact #5 | Key Enabling Technologies applicate alla Social Innovation.

Chi può partecipare

Tutte le La Call For Impact di Get it! sono aperte a team di innovatori e start-up che generino impatto sociale, culturale o ambientale intenzionale nelle diverse aree di interesse e abbiano nel team almeno una persona di età inferiore ai 35 anni.

Per questa prima call le candidature saranno valutate entro il 31 maggio e i progetti selezionati il 18 giugno prossimo, mentre il programma di accelerazione partirà il primo luglio e si concluderà il 19 ottobre 2018.

Risorse in palio

Le idee imprenditoriali accederanno ad un programma di incubazione, mentre le startup avranno accesso a un programma di accelerazione che si terranno presso un acceleratore/incubatore selezionato da Cariplo Factory.

Al termine del programma team e startup avranno accesso ad un servizio di mentorship per usufruire di ulteriori consulenze specialistiche o di servizi per lo sviluppo del progetto.

Si prevede che i soggetti che beneficeranno dei programmi di incubazione o accelerazione concedano un’opzione di acquisto alla Fondazione Social Venture Giordano Dell’Amore, attraverso la quale quest’ultima potrà acquisire, al valore prestabilito in sede di sottoscrizione del relativo contratto, una partecipazione di minoranza pari al massimo al 10% del capitale sociale delle startup.

Al fine di supportare le realtà più interessanti, le migliori start-up uscite dai percorsi di incubazione/accelerazione accederanno ad un investimento che andrà da un minino di 25.000 ad un massimo di 40.000 messo a disposizione della Fondazione la quale, in conseguenza del citato investimento, avrà la facoltà di acquisire una quota variabile dall’1% al 5% nel capitale sociale delle citate start-up vincitrici.

Sono previste due edizioni dell’investimento, la prima per le start-up provenienti dalle prime due Call For Impact e la seconda per quelle provenienti dalle restanti tre Call For Impact.