Camera di commercio di Napoli, vertice con Boccia sulle conseguenze di Brexit e Coronavirus

84
in foto Ciro Fiola, presidente della Camera di commercio di Napoli

La Camera di commercio di Napoli ha ospitato oggi un incontro tra Ciro Fiola, presidente dell’ente camerale, terzo in Italia per numero di imprese, e Vincenzo Boccia, presidente nazionale di Confindustria. Alla riunione hanno preso parte Fabrizio Luongo, vicepresidente vicario del Palazzo della Borsa e Mariano Bruno, consulente strategico del numero uno di viale dell’Astronomia, artefici dell’incontro. I due presidenti si sono confrontati, in un colloquio intenso durato 40 minuti, su temi quali: valorizzazione dell’imprenditoria territoriale, ritorno all’associazionismo, Brexit e Coronavirus. Boccia si è congratualto con Fiola, anche per la recente nomina a presidente di Unioncamere Campania, organismo delle Camere di Commercio che a livello nazionale esprime quale vicepresidente il confindustriale Andrea Prete. Grande soddisfazione anche di Fiola per la visita di Boccia: «Un proficuo scambio di idee che varrà da sprone per il futuro, certi che il passo intrapreso inizia a ricevere importanti apprezzamenti».