Camillo Catarozzo alla presidenza di Banca Campania Centro

40
In foto Camillo Catarozzo

Camillo Catarozzo è il nuovo presidente di Banca Campania Centro. Prende il posto del compianto Silvio Petrone, scomparso qualche settimana fa. Catarozzo, 70 anni, coniugato, due figli, laureato in Economia e Commercio nel 1973, è commercialista, revisore contabile e revisore ufficiale dei conti. È il settimo presidente da quando nel 1914 la Banca è stata fondata. Stretto collaboratore del presidente Petrone, ne ha condiviso una larga fetta dell’importante percorso che ha portato la Banca ad essere oggi la più grande e importante Bcc della Campania e una delle migliori dell’intero Mezzogiorno. Camillo Catarozzo, nel solo ambito del Credito Cooperativo, ha ricoperto dal 2007 a ieri, la carica di vicepresidente vicario di Banca Campania Centro, e prima ancora sindaco effettivo nel Collegio Sindacale dal 1981 e, dal 1996 Presidente del Collegio Sindacale della Banca. È stato anche il primo presidente della Fondazione Cassa Rurale Battipaglia dal 2015 al 2017. Ha rivestito e riveste ancora oggi importanti incarichi nella cooperazione di credito regionale e nazionale. È infatti, dal 2015, consigliere di amministrazione della Federazione Campana delle Banche di Credito Cooperativo ed è vice presidente di Bcc Lease spa. E’ stato dal 2007 al 2016 sindaco effettivo di Iccrea Banca spa e dal 2014 al 2017 Sindaco effettivo di Bcc Risparmio e Previdenza. Stessi incarichi nei Collegi Sindacali di Iside spa (2003-2014) e Sef Consulting (2005-2008), di cui poi è stato nominato presidente dello stesso Collegio Sindacale dal 2008 al 2012. Ha ricoperto infine l’incarico di presidente dei Collegio Sindacale di SI Campania srl dal 2005 al 2017.