Campania: 189 Comuni al voto Solo 17 sopra i 15mila abitanti

29

Dal più grande, Torre del Greco (Napoli) con i suoi 86mila abitanti, al più piccolo, Ciorlano piccolo centro della provincia di Caserta dA 440 abitanti. Sono 189 i Comuni della Regione Dal più grande, Torre del Greco (Napoli) con i suoi 86mila abitanti, al più piccolo, Ciorlano piccolo centro della provincia di Caserta dA 440 abitanti. Sono 189 i Comuni della Regione Campania chiamati al voto il prossimo 25 maggio per l’elezione dei sindaci e dei Consigli comunali. Non ci sono capoluoghi di provincia e sono 17 i comuni con popolazione superiore alla soglia dei 15mila abitanti, per i quali viene applicato il sistema elettorale a doppio turno con eventuale ballottaggio previsto per l’8 giugno. La ripartizione – Otto di questi sono in provincia di Napoli: Casalnuovo, Marigliano, Nola, Pompei, Sant’Anastasia, Sant’Antonio Abate, Somma Vesuviana e Torre del Greco. Cinque in provincia di Salerno, Baronissi, Mercato San Severino, Nocera Superiore, Pagani e Sarno, due in provincia di Caserta, Casal di Principe e Castel Volturno, e due in provincia di Avellino, Ariano Irpino e Montoro. Per quest’ultimo si tratta di un esordio assoluto: saranno le prime elezioni per neonato comune istituito mediante la fusione dei comuni di Montoro Inferiore e Superiore avvenuta lo scorso 3 dicembre 2013 e prevista dalla legge regionale dell’11 novembre 2013. 17 elezioni anticipate – Diciassette sono anche i comuni ad elezioni anticipate rispetto alla naturale scadenza del mandato. Travagliato il processo di decisione dei candidati a sindaco di Torre del Greco, dove in un primo momento il Partito Democratico sembrava aver rinunciato allo svolgimento delle primarie decidendo per l’investitura di Loredana Raia, per ritornare poi sui propri passi affidandosi agli elettori che domenica 13 aprile hanno premiato Alfonso Ascione, nome salutato con favore anche da Sel. Fratelli d’Italia, sempre tramite consultazioni popolari, ha scelto l’ex sindaco Ciro Borriello, mentre il Movimento 5 Stelle punta su Ludovico D’Elia. La lista di sinistra “Lavoro comune” presenta come candidato sindaco Giandomenico Maglione. Ancora non è sciolta la riserva di Forza Italia sul candidato da sostenere per la poltrona di primo cittadino della città corallina.