Campania, al lavoro per la prima legge regionale in Italia dedicata alla musica

42


I vertici della discografia italiana ed alcuni dei maggiori protagonisti dell’industria musicale, per la prima volta insieme, per parlare di una legge regionale sulla musica. La Campania Music Commission, promotrice del progetto, domani, mercoledì 21 Giugno (dalle 11), in occasione della Festa della Musica, in stretta collaborazione con la Regione Campania, da subito dimostratasi attenta e interessata, si incontreranno con il mondo della discografia per una giornata dedicata al comparto musicale. Organizzato all’Auditorium di Villa Rufolo questo primo dibattito aperto anche al pubblico e non solo agli addetti ai lavori, si pone l’obbiettivo di approfondire il tema della necessita’ di una normativa che regoli e sostenga il settore musicale regionale. “Per una legge sulla Musica in Campania: Industria, Cultura e Sviluppo” questo il titolo della giornata di lavoro che prevede il confronto tra i maggiori attori del panorama nazionale del comparto, alcuni gia’ partner della Cmc, e la Regione Campania, a voler promuovere la prima legge regionale in Italia che normi gli interventi a favore delle attivita’ musicali, basata sul principio che il binomio musica/territorio possa agire in senso positivo nel creare e rafforzare la produzione e l’offerta culturale della Regione per valorizzare i beni culturali materiali ed immateriali campani, e fare formazione creando anche occasioni di sviluppo economico e di lavoro e per l’indotto.