Campania Ambiente e Servizi, Governo fa ricorso contro la ricapitalizzazione

75
Il Governo ricorre contro la ricapitalizzazione di Campania Ambiente e Servizi. Un’operazione da 6.750.000 euro resa possibile grazie a una variazione di bilancio contenuta nell’articolo 1 della legge regionale numero 23 del 2018. Secondo l’Avvocatura dello Stato, che ricorre per conto dell’Esecutivo alla Corte Costituzionale, “la Regione Campania va oltre le proprie competenze e, in più si rende protagonista di un chiaro intervento inquadrabile tra quegli aiuti di Stato vietati dalla normativa europea”. Il Governo, nell’atto di citazione, parla espressamente di agevolazione e cita le leggi di riferimento che impongono, in questo caso, aiuti alle aziende non superiori alla cifra di 200mila euro al fine di non incorrere nella procedura di infrazione da parte della Commissione Europea. La Regione si opporrà e gli atti sono già allo studio dei legali per le controdeduzioni.