Campania: apparecchiature radiologiche, parte il censimento dell’Ordine dei medici

49

Parte in Campania il censimento delle dotazioni tecnologiche nelle strutture sanitarie di Napoli e provincia. Una fotografia di tutte le dotazioni tecnologiche presenti nelle strutture sanitarie di Napoli e provincia. Obiettivo Parte in Campania il censimento delle dotazioni tecnologiche nelle strutture sanitarie di Napoli e provincia. Una fotografia di tutte le dotazioni tecnologiche presenti nelle strutture sanitarie di Napoli e provincia. Obiettivo fornire alla politica e ai manager di tutte le strutture sanitarie del territorio suggerimenti e proposte per tentare, attraverso la razionalizzazione e la ridistribuzione delle apparecchiature, di ridurre il gap riscontrato con altre realtà campane e nazionali. Nasce con questo preciso scopo l’indagine della Commissione alta tecnologia istituita dall’Ordine dei Medici di Napoli e provincia. “L’intento – chiarisce il presidente Bruno Zuccarelliè favorire un costante miglioramento nell’assistenza sanitaria del nostro territorio. Naturalmente i dati che abbiamo rilevato possono essere perfettibili, anzi saremo lieti di vagliare qualsiasi segnalazione rispetto ad eventuali omissioni”. Nessuna classifica, né tantomeno assegnazione di voti chiarisce l’Ordine dei medici di Napoli che spinge invece sull’aspetto propositivo di un’iniziativa “che consentirà di arrivare ad una definizione precisa delle eccellenze e delle carenze della sanità partenopea”. I dati dello studio saranno inviati a partire da fine giugno, quando dovrebbe concludersi il censimento, trasmessi al commissario straordinario Stefano Caldoro e al sub commissario Ettore Cinque.