Campania, entro gennaio droni nella Terra dei Fuochi

47

“Entro gennaio contiamo di fare un’iniziativa a Giugliano per presentare l’avvio del programma per il controllo aereo con i droni nella Terra dei Fuochi e nell’area vesuviana. Siamo pronti per far decollare il servizio, che sara’ gestito dalle forze dell’ordine e ci auguriamo possa dare un contributo decisivo al problema roghi, prendendo alcuni di questi delinquenti”. Cosi’ il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, intervenuto a LiraTv. “Sempre per l’ambiente – prosegue – a gennaio andremo a Scafati per far partire i lavori per la ripulitura del canale che affianca il Sarno sul ponte di ingresso in citta’. Ci vorranno 4-5 milioni per fare la ripulitura del canale. Ma e’ una situazione oggi intollerablie. In quell’occasione saro’ anche all’Ospedale di Scafati, chiuso dalla precedente amministrazione, e riaperto da noi nel nuovo piano ospedaliero”.