Campania, presentata task force contro la violenza di genere

77
In foto Chiara Marciani, assessore alle Pari opportunità e Formazione della Regione Campania
Presentato a Napoli, presso la sede della giunta della Regione Campania, il progetto “Donne e Giustizia”, promosso dall’Accademia italiana delle Scienze di Polizia investigativa e scientifica (Aispis) per contrastare la violenza di genere. Un fenomeno che, in Campania, ha raggiunto numeri preoccupanti. “Nel 2017 – ha spiegato Chiara Marciani, assessore regionale alle Pari Opportunità – più di 2.300 donne si sono recate nei nostri centri anti-violenza, solo a Napoli sono state 503 le donne preso in carico. Di queste donne, il 30 per cento non ha un’occupazione stabile. La donne vittime di violenza vanno sostenute non solo psicologicamente e legalmente, ma anche economicamente”. Per contrastare il fenomeno della violenza di genere, la Regione sostiene il progetto formativo dell’Aispis. “Il 12 settembre – ha spiegato Iolanda Ippolito, presidente dell’Accademia – partirà il corso di specializzazione sulle tecniche di indagine e procedure d’intervento nei casi di violenza domestica, stalking e femminicidio, organizzato in collaborazione con l’assessorato alla Formazione e alle Pari Opportunità della Regione Campania”.