Campania, promozione sul mercato interno: 2,7 mln alle associazioni di produttori

26

Con un budget pari a 2.707.663 euro un bando della Regione Campania, destinato alle associazioni di produttori, finanzia azioni di informazione, pubblicità, promozione e valorizzazione sul mercato interno – nazionale e comunitario – finalizzate a garantire un’adeguata informazione e divulgare le caratteristiche intrinseche ed estrinseche delle produzioni riconosciute e i vantaggi connessi al loro consumo. Possono partecipare al bando – che scade il 14 gennaio 2020- le associazioni di produttori (intese come organismi che riuniscono operatori attivi in uno o più dei regimi di qualità). Spese ammissibili: realizzazione e diffusione di materiale informativo e promozionale, escluse le spese obbligatorie per la commercializzazione del prodotto; siti web; gadget e oggettistica, cartellonistica esterna; acquisto di spazi pubblicitari e servizi radio-televisivi; organizzazione e realizzazione di fiere, seminari divulgativi, incontri informativi, campagne ed eventi promozionali, incluse le attivita’ svolte nei punti vendita e nel canale HoReCa; campagne di sensibilizzazione e informazione relative a questioni riguardanti la certificazione di qualita’ in relazione al cambiamento climatico. Spesa ammissibile per progetto compresa fra un minimo di 30mila e un massimo di 700mila euro. In ogni caso, l’importo ammissibile del progetto non potra’ superare il 30% del fatturato complessivo rappresentato dall’associazione di produttori beneficiaria.