In Campania tiene il M5S (33,8%) ma la Lega (19,2%) è il secondo partito. Soltanto terzo il Pd

41

In Campania tiene il Movimento 5 stelle, primo partito per preferenze con il 33,8%, ma la Lega, che è il secondo in regione con il 19,2%, ha il candidato più votato, Matteo Salvini, che incassa 108mila preferenze. Terzo partito in regione il Pd, con 19,1%, cioè appena uno 0,1% in meno dei leghisti, ma il dato non è ancora definitivo, e poi a seguire FI con 13,6% e FdI con 5,8%. Non centrano l’obiettivo del 4% Europa+, Europa Verde, e il Partito comunista. A Napoli i grillini arrivano al 39%, il Pd al 23% e la Lega al 12%. Dopo Salvini, che ha Napolicomunque raccoglie 13mila preferenze e che nella circoscrizione porta in Europa altri due campani, Lucia Vuolo (35mila voti in Campania) e Valentino Grant (31mila), l’ex procuratore nazionale antimafia Franco Roberti, capolista del Pd, che in Campania ha 92mila preferenze (a Napoli con 18mila voti è il primo per preferenze. Eletti nelle Circoscrizione Meridionale per i dem due uscenti, Giosi Ferrandino (55mila voti in Campania) e Andrea Cozzolino (37mila in Campania). L’uscente eurodeputato pentastellato Piernicola Pedicini sfiora le 50mila preferenze e viene confermato, oltre a essere il terzo più votato in Campania, così come è confermata per il Movimento 5 stelle Isabella Adinolfi, 33mila preferenze. Quarta posizione in Campania per Silvio Berlusconi, con 83mila preferenze, 10mila a Napoli. Nella lista passa Fulvio Martusciello. Fratelli d’Italia vede un unico eletto in Campania, la capolista Giorgia Meloni, con 37mila preferenze