Campania, via libera alla variazione di bilancio 2017-2019: in Regione disavanzo da 5,3 miliardi

124

Via libera del Consiglio regionale alla variazione di bilancio per il triennio 2017-2019. La variazione si è resa necessaria per ripianare 510 milioni di disavanzo, accumulato, come evidenziato in aula nel corso del dibattito, “negli anni della gestione Caldoro”. Una manovra “pesante” per le casse regionali riferito al bilancio 2014, in seguito alla nota della Corte dei conti secondo cui ci sono 510 milioni in più di disavanzo, rispetto a quanto precedentemente stimato. In totale il disavanzo è pari a 5,3 miliardi. Il debito dovrà essere riassorbito in dieci anni.