Camper sanitario, il cardinale Sepe: Sostegno agli ultimi tra gli ultimi

69

“Ringrazio De Luca e l’Asl Napoli1 per questa iniziativa più che necessaria nel tassello generale per quelli che sono gli ultimi tra gli ultimi”. Così il cardinale di Napoli Crescenzio Sepe alla presentazione del progetto Camper sanitario- unità mobile per assistenza ai senza fissa dimora. “Questa offerta che la Regione fa a questi amici è un modo per sensibilizzarli a farsi curare – ha aggiunto – Un’offerta a tutto campo che vede l’ausilio di medici specialisti. La Caritas coordinata questa attività. Vorremmo occupare il territorio attraverso la presenza delle parrocchie e dei movimenti – ha concluso Sepe – È un servizio che andava fatto”.