Campi Flegrei, De Luca: Fare dell’ex area Nato un luogo di accoglienza, lì ci sono spazi e servizi

38
in foto Vincenzo De Luca

Per far fronte all’emergenza bradisismo che coinvolge anche le zone orientali di Napoli “pensiamo di formalizzare un accordo per quanto riguarda l’area dell’ex Nato a Bagnoli”. Lo ha detto il governatore della Regione Campania Vincenzo De Luca a margine dell’inaugurazione di “Wmd”, fiera industriale a Napoli sulla tecnologia. “Mi è capitato – ha detto De Luca – di vedere nella notte nei Campi Flegrei, quando sono stato lì, centinaia di persone che erano in strada nelle macchine per le scosse di terremoto. Io credo che chiederemo come Protezione Civile Regionale la disponibilità di quell’area dell’ex Nato. Vogliamo avere quella zona a disposizione perché in caso di necessità possiamo concentrare la popolazione di Bagnoli lì, dove abbiamo i servizi igienici e condizioni di accoglienza adeguata. Non possiamo avere la gente che sta nelle macchine e in mezzo alla strada. Faremo oggi pomeriggio un punto generale e cercheremo di proporre anche delle soluzioni ragionevoli in uno spirito di collaborazione con tutti, ma ripeto, non tollerando più ritardi neanche di un minuto”.