Campi Flegrei, whatsapp ai cittadini di Bacoli in caso di emergenze sismiche

44
In foto Josi Gerardo Della Ragione

I cittadini del comune di Bacoli, nel cuore dei Campi Flegrei, saranno avvertiti con una telefonata, un messaggio via Whatsapp o un sms in caso di comunicazioni urgenti, emergenze o allerte anche legate al bradisismo. Il Comune ha aderito alla piattaforma “Sindaci in contatto 2.0”, strumento che permette di raggiungere tutti i cittadini che vogliano aderire al servizio con una comunicazione simultanea, tempestiva a capillare per renderli più informati e sicuri. Attraverso la piattaforma, spiega il sindaco di Bacoli Josi Gerardo Della Ragione, “riusciremo a metterci in contatto con i cittadini sempre, non solo attraverso i social network ma anche mandando comunicazioni attraverso telefonate o messaggistica. E’ uno strumento essenziale per la nostra comunità perché vogliamo che tutti i cittadini siano informati, soprattutto in questo periodo storico segnato da difficoltà, emergenze e bradisismo”.Il sistema di comunicazione, già adottato da importanti realtà come il Comune di Napoli, permette di veicolare in tempo reale, contestualmente a migliaia di utenti, un avviso telefonico automatizzato. In caso di emergenza, quindi, tutti i numeri fissi e i cellulari registrati riceveranno una telefonata con la quale il cittadino verrà informato dell’emergenza in corso e riceverà indicazioni su come comportarsi.Proseguono intanto i momenti di confronto con le istituzioni nazionali e locali sulla situazione del bradisismo; domani, venerdì 13 ottobre alle ore 11 nell’Accademia Aeronautica di Pozzuoli, il ministro per la Protezione civile Nello Musumeci e il ministro della Cultura Gennaro Sangiuliano presenzieranno alla riunione tecnico-operativa con i sindaci dei territori interessati dal fenomeno del bradisismo nell’area dei Campi Flegrei e con le istituzioni deputate all’attuazione delle misure urgenti di prevenzione del relativo rischio sismico.