Campus3S, la prevenzione
parte da Sorrento

44

È Sorrento ad aprire la stagione 2015 del Campus3S, con una tre giorni iniziata ieri e che si concluderà domenica 22 febbraio in piazza Andrea Veniero, È Sorrento ad aprire la stagione 2015 del Campus3S, con una tre giorni iniziata ieri e che si concluderà domenica 22 febbraio in piazza Andrea Veniero, con eventi, stand informativi, attività sportive e visite mediche specializzate. La manifestazione è organizzata dal Campus Salute Onlus e dall’associazione Sportform, attiva nella promozione di eventi legati a salute, sport e solidarietà, con il patrocinio del Comune di Sorrento guidato da Giuseppe Cuomo. Coordinatrice scientifica dell’evento è Annamaria Colao, tra le prime quaranta scienziate italiane nel mondo. Acerra. Taglio del nastro per lo Sportello di primo ascoltoper la prevenzione e il contrasto ai reati di usura ed estorsione. L’amministrazione comunale di Raffaele Lettieri ha elaborato un percorso per l’avvio delle attività di assistenza alle vittime del racket, prevenzione dei fenomeni di sovra indebitamento e promozione della denuncia. Per la realizzazione di questi interventi il Comune si avvarrà del partenariato del Coordinamento delle “Associazioni antiracket e antiusura campane”. Guardia Sanframondi. Nel Comune sannita guidato da Floriano Panza sarà inaugurato oggi, sabato 21 febbraio, alle 17, il nuovo Palazzo comunale appena ristrutturato. I lavori oltre a rendere la struttura più green, attraverso coibentazione, utilizzo di impianti di illuminazione e riscaldamento a basso consumo e altre tecniche di costruzione che puntano a ridurre al minimo la dispersione e il consumo di energia, hanno mirato a trasformare il Municipio in un biglietto da visita della città con la cura degli spazi esterni che hanno reso il palazzo una vera attrazione per il centro cittadino. Montoro. La giunta del sindaco Mario Bianchino fa scattare il semaforo verde per il piano di informatizzazione delle procedure e degli uffici. L’obiettivo è quello di facilitare il dialogo fra la pubblica amministrazione e la cittadinanza. Pontecagnano. La giunta municipale guidata dal sindaco Ernesto Sica approva il Piano triennale di prevenzione della corruzione 2015-2017. Nel documento pubblicato sul sito istituzionale dell’ente (www.comune.pontecagnanofaiano.sa.it), sono indicati i soggetti coinvolti nel processo di prevenzione, le misure individuate e i contenuti relativi alla formazione e alla cultura della legalità. Scafati. Sarà pubblicato a breve nel Comune guidato da Pasquale Aliberti l’avviso di riscossione buoni libro per l’anno 2013/2014. I genitori degli alunni che hanno frequentato le scuole secondarie di primo e secondo grado della città e hanno presentato richiesta di contributo potranno riscuotere il rimborso da giovedì 26 febbraio e fino a venerdì 6 marzo presso lo sportello “Tesoreria Comunale” della Banca di Credito Cooperativo di Scafati e Cetara. Sorrento. Su proposta del sindaco, Giuseppe Cuomo, la giunta adotta il Piano urbanistico attuativo, primo passo per l’avvio delle procedure del Piano casa. Il progetto edilizio, elaborato dal Ceps, Cooperativa edilizia Penisola Sorrentina, sulla base delle prerogative concesse ai privati dalla Legge regionale 19/2009, prevede la realizzazione di tre fabbricati per un totale di 48 appartamenti, da edificare in località Atigliana, su un terreno di oltre 11mila metri quadrati. SORRENTO. 2 Via libera del Comune al Piano di informatizzazione delle procedure per la presentazione di istanze, dichiarazioni e segnalazioni online. Il nuovo sistema permetterà la compilazione con procedure guidate, accessibili tramite autenticazione con il sistema pubblico per la gestione dell’identità digitale di cittadini e di imprese. Taurasi. L’amministrazione di Tommaso Cozzolino incentiva le iniziative imprenditoriali e l’occupazione. Via libera al Pico, il Fondo microcredito per i piccoli Comuni a sostegno dello sviluppo delle imprese esistenti, presentato in collaborazione con la Confartigianato imprese di Avellino. Le risorse assegnate ammontano a 150 mila euro e serviranno per erogare agevolazioni sotto forma di finanziamento a tasso zero di importo compreso tra un minimo di 5mila euro e un massimo di 25mila, a copertura del 100 per cento del programma di investimenti ammissibili. Quarto. Dallo scorso 1° gennaio tutti i provvedimenti dirigenziali e gli atti di impegno di spesa dell’amministrazione sono digitalizzati e facilmente consultabili online da parte dei cittadini, collegandosi al portale internet istituzionale. A darne notizia è la Commissione straordinaria del Comune, composta dal prefetto Maria Grazia Nicolò, dal viceprefetto Savina Macchiarella e da Carmelina Vargas.