Cantone, non sia crocifissa la legalità

52

(ANSA) – NAPOLI, 25 MAR – “Dobbiamo fare in modo che non sia crocifissa la legalità”. Lo ha detto il presidente dell’Autorità nazionale anticorruzione, Raffaele Cantone, parlando con i giornalisti prima di prendere parte alla funzione della Via Crucis nell’antica chiesa dell’arciconfraternita dei Pellegrini a Napoli.
    “Credo che anche con questi momenti – ha aggiunto – si voglia affermare un desiderio profondo di giustizia”. Cantone ha voluto infine ricordare le vittime innocenti della mafia (in chiesa era presente una delegazione di familiari).
   

(ANSA) – NAPOLI, 25 MAR – “Dobbiamo fare in modo che non sia crocifissa la legalità”. Lo ha detto il presidente dell’Autorità nazionale anticorruzione, Raffaele Cantone, parlando con i giornalisti prima di prendere parte alla funzione della Via Crucis nell’antica chiesa dell’arciconfraternita dei Pellegrini a Napoli.
    “Credo che anche con questi momenti – ha aggiunto – si voglia affermare un desiderio profondo di giustizia”. Cantone ha voluto infine ricordare le vittime innocenti della mafia (in chiesa era presente una delegazione di familiari).