Caos procure: Caiazza (Camere penali), ‘Stato chieda danni a magistrati non a Palamara’

33

Milano, 18 lug. (Adnkronos) – “E’ una cosa talmente assurda che dubito sia vera: ho un po’ di riserve, dovrei leggere l’atto, perché mi sembra una cosa fuori da ogni logica. L’idea che l’Avvocatura, quindi che lo Stato chieda a Palamara un risarcimento non per ciò che ha fatto insieme a tutta la magistratura associata per dieci anni, ma per ciò che ha raccontato di aver fatto è una cosa incredibile”. Il presidente dell’Unione delle Camere Penali Italiane, Gian Domenico Caiazza, è incredulo nel commentare all’Adnkronos la notizia – riportata dal direttore di Libero Alessandro Sallusti – che l’Avvocatura generale dello Stato abbia chiesto un milione di risarcimento per i “danni d’immagine” che il libro ‘Il Sistema’ avrebbe procurato alla magistratura e al Paese.