Caos procure: Gasparri, ‘solleverò in Senato caso coinvolgimento giornalisti’

23

Roma, 23 mag. (Adnkronos) – “Da giornalista professionista, leggo con grande rammarico, ma non con sorpresa, le intercettazioni di Palamara, di Legnini e di altri esponenti della magistratura o transitati dal Csm, che confermano non soltanto come funziona il Csm in materia di nomine e divisioni tra correnti, ma anche un rapporto inquietante con alcuni settori dell’informazione. Vengono chiamati in causa dei soloni che spesso hanno espresso giudizi di ogni tipo nei confronti della destra. E ci sono, chiamati in causa, politici e magistrati che hanno sempre censurato la destra”. Lo afferma il senatore di Forza Italia Maurizio Gasparri.