Capgemini, caccia ai giovani talenti: oltre mille assunzioni da Torino a Napoli

81

Capgemini conferma il proprio progetto di crescita in Italia attraverso l’inserimento durante il secondo semestre del 2021 di oltre 1.100 nuove risorse. Questo piano di assunzioni supporta la strategia del gruppo volta a favorire l’adozione delle nuove tecnologie, considerate il principale fattore abilitante dello sviluppo del Paese. Capgemini, nel suo ruolo di motore e partner della trasformazione digitale in Italia, ha l’obiettivo di sprigionare tutto il potenziale oggi offerto dalle nuove tecnologie, per disegnare e implementare un futuro più equo e sostenibile. Il piano di assunzioni prevede l’inserimento di nuovi profili provenienti da tutta Italia per le sedi hub di Capgemini a Torino, Milano, Venezia, Bologna, Roma e Napoli. Entrando a far parte di un’organizzazione di oltre 290.000 persone in più di 50 paesi nel mondo, i neoassunti avranno l’opportunità di contribuire a progetti complessi e diversificati per settori, aree geografiche e clienti, operando in un ambiente unico e inclusivo in cui esprimere la propria personalità, beneficiare di un apprendimento continuo e contribuire al miglioramento della società attraverso la piena valorizzazione della potenzialità offerte dalle nuove tecnologie.