Capodichino, vertenza Autogrill Nappi: Salvi gli 80 posti di lavoro

29

Sono salvi i posti di lavoro dei circa 80 dipendenti dell’Autogrill dell’Aeroporto di Capodichino: poche ore fa è stato raggiunto un accordo per il subentro nell’attività Sono salvi i posti di lavoro dei circa 80 dipendenti dell’Autogrill dell’Aeroporto di Capodichino: poche ore fa è stato raggiunto un accordo per il subentro nell’attività di ristorazione attiva presso lo scalo napoletano da parte della Società Colle Srl. La notizia è stata comunicata dall’azienda oggi pomeriggio nel corso della Cabina di regia per la gestione dei processi di crisi e di sviluppo, coordinata dall’assessore al Lavoro Severino Nappi e convocata presso la sede della Giunta regionale alla presenza dei vertici della Società Gesac, della Società Autogrill e dei rappresentanti delle organizzazioni sindacali Cgil, Cisl, Uil, Ugl, Usb e Cisal. Il piano industriale sulla sostenibilità, anche finanziaria, dell’iniziativa sarà oggetto di confronto la prossima settimana presso la stessa Cabina di regia regionale. “Giorno dopo giorno – sottolinea l’assessore al Lavoro Severino Nappi – continua in Campania il duro lavoro con le parti sociali e le imprese per garantire occupazione e sviluppo, attraverso forme, modelli e sistemi sempre diversi ed innovativi. I risultati che, tra mille difficoltà, si riesce a raggiungere danno il senso di un cambio di passo sempre più evidente. Dalla politica della rassegnazione e dell’assistenza stiamo passando a quella della competenza e dell’impegno”.