Caporalato, Bassi (Ancc-Coop): “Bene governo su tavolo confronto”

11

Milano, 6 set. (AdnKronos) – Sul fronte dell’impegno di Coop sul versante della legalità delle filiere “la lotta al caporalato sul cui rafforzamento si è espresso nei giorni scorsi il vicepresidente Di Maio è un atto di civiltà che condividiamo e in questo senso accogliamo favorevolmente la volontà del ministro Centinaio di convocare quanto prima la distribuzione al tavolo di confronto”. Lo ha detto Stefano Bassi, presidente di Ancc-Coop, nel corso della presentazione del Rapporto Coop 2018 a Milano.

“E’ necessario però che si inizi a attuare i necessari distinguo ed è corretto che lo faccia anche il presidente di Coldiretti”, Roberto Moncalvo. “Coop sostiene buone pratiche nell’interesse dei produttori e dei lavoratori occupati nel mondo agricolo e non dall’altroieri”.