Capresi Uniti presenta la lista per le Comunali, Marino Lembo candidato sindaco

539
In foto i candidati della lista Capresi Uniti

di Massimo Cerrotta

Si è tenuta il 3 maggio, presso la Sala del Cinema Internazionale di Capri (Napoli), la presentazione della lista civica “Capresi Uniti”, che vede il dirigente dell’azienda elettrica isolana S.I.P.P.I.C. Marino Lembo come candidato sindaco del Comune dell’isola azzurra per le elezioni amministrative del prossimo 26 maggio.
Nel corso dell’incontro, i dodici candidati consiglieri, sei uomini e sei donne, si sono presentati al numeroso pubblico presente in sala, esponendo così le proprie idee e le proprie intenzioni per l’amministrazione del paese, nonché le ragioni della propria discesa in campo al fianco di Lembo. Si è discusso, con la ferma intenzione di risolverli una volta per tutte, degli annosi problemi che affliggono l’isola e il Comune di Capri nello specifico, come la carenza del servizio ospedaliero, la regolamentazione dei flussi turistici e del traffico interno.
“Mai come ora, il Comune di Capri affronta un momento drammatico” ha affermato, nel suo intervento, Marino Lembo. “Siamo di fatto senza governo, in balia delle onde, in una situazione di sbando generale lasciata dall’amministrazione uscente della ‘PrimaVera’, la quale ha portato avanti solo una vuota operazione di marketing. Noi di ‘Capresi Uniti’ vogliamo recuperare il rapporto vero e diretto coi cittadini.”
Con questa sua seconda candidatura consecutiva a Sindaco, Marino Lembo chiude l’esperienza di “Avanti Capri”, il gruppo civico da lui fondato e guidato, che negli ultimi cinque anni ha fatto da opposizione al sindaco sindaco uscente della lista “La PrimaVera”, l’ingegnere Gianni De Martino, oggi candidato consigliere tra le fila di “Capri Vera”, movimento concorrente capeggiato dal veterano della politica caprese Costantino Federico.
“Dobbiamo scongiurare una gestione dell’isola subordinata esclusivamente alle economie esterne ad essa” ha dichiarato ancora Marino Lembo. “I collegamenti marittimi e il traffico interno vanno regolamentati per aumentare la vivibilità del territorio, e dobbiamo farlo in fretta, perché la situazione è oramai sfuggita di mano. Una soluzione, che va sicuramente discussa e concordata da entrambi i Comuni, potrebbe essere quella dell’area marina protetta o comunque di una realtà che permetta una maggiore tutela e un maggiore controllo del mare intorno all’isola. E ugualmente concertata e discussa con attenzione da entrambe le amministrazioni deve essere la soluzione al traffico, soluzione che quindi risulti compatibile sia con le esigenze di Capri che con quelle di Anacapri, sia essa un collegamento su ferro o un altro tipo di collegamento stradale.”
Il nome di “Capresi Uniti” che più fa rumore è sicuramente quello di Ciro Lembo, già sindaco di Capri, che nella precedente tornata elettorale del 2014 aveva appoggiato, pur senza esservi candidato, il gruppo “La PrimaVera”, decretandone di fatto il successo a scapito del suo ex alleato Marino Lembo. Nel corso dell’attuale consiliatura, i rapporti tra Ciro Lembo e maggioranza uscente si sono tuttavia logorati, fino a decretare un nuovo accordo proprio tra Ciro Lembo e Marino Lembo.
Cambiamenti di fronte, nuove alleanze e grandi ritorni, dunque, per una corsa al Consiglio Comunale di Capri che entrerà a breve nel vivo, fino a culminare nelle elezioni di domenica 26 maggio.

CAPRESI UNITI – MARINO LEMBO SINDACO
MARINO LEMBO, 63 anni, Dirigente (Candidato Sindaco)
CERROTTA COSTANZA, 42 anni, Educatore Professionale
CIUCCIO SALVATORE, 58 anni, Dottore commercialista e revisore dei conti
COLELLA MARIA, 45 anni, Addetta alle vendite
DE SIMONE ANNA, 55 anni, Addetta alle vendite
DI MEGLIO LUDOVICA, 29 anni, Avvocato
DI SALVO GIROLAMO detto CIRO, 58 anni, Agente Immobiliare
D’ORAZI BRUNO, 70 anni, Medico Chirurgo
LEMBO CIRO, 66 anni, Pensionato
MAZZINA PAOLA, 48 anni, Professore Universitario
ROMANO ENRICO, 52 anni, Avvocato
TORELLI CLAUDIA, 23 anni, Studentessa Universitaria
TORTORIELLO GIAN GIULIANO, 44 anni, Imprenditore