Capri, blitz dei Noe contro gli scarichi reflui non autorizzati

36

I carabinieri del Noe di Napoli hanno effettuato nei giorni scorsi vari sopralluoghi all’interno dell’isola ecologica nella localita’ di Gasto, un’ampia area sul versante di Marina Grande dove sono presenti impianti di trattamento, deposito e stoccaggio dei rifiuti gestiti dalla societa’ municipalizzata “Capri Servizi srl”. I miliari, nell’ambito dei controlli agli impianti di gestione dei rifiuti dell’isola hanno riscontrato diverse irregolarita’, che vanno dallo scarico non autorizzato di acque reflue industriali all’incanalamento delle stesse nella rete fognaria comunale. Tutte le irregolarita’ sono state commesse senza avere effettuato il trattamento preventivo di depurazione. I militari del Noe hanno rinvenuto un deposito di rifiuti solidi urbani esposti alle intemperie senza mettere in atto le necessarie precauzioni, provocando un ulteriore inquinamento delle acque reflue. I carabinieri hanno denunciato a piede libero l’amministratore della “Capri Servizi” Costanzo Cerrotta: le accuse riguardano lo scarico di acque reflue industriali senza autorizzazione e il deposito incontrollato di rifiuti.