Capri, il sindaco assicura: Via Krupp non sarà privatizzata

42

“Nessuna privatizzazione di via Krupp” dice il sindaco di Capri, Gianni De Martino, sulla possibile riapertura della famosa via caprese attraverso lavori da realizzare mediante project financing. “Si continua ad usare, molto impropriamente, il termine privatizzazione – spiega il sindaco – quando non c’è alcun elemento che possa far pensare ad un utilizzo privato della strada. Anzi la strada sarà riaperta a tutti. Presumo che si faccia confusione tra privatizzazione e gestione di un bene pubblico”. “Via Krupp – prosegue – sicuramente sarà fruibile liberamente dagli isolani, a prescindere dall’eventuale istituzione di un biglietto, per il quale ancora non è stata presa alcuna decisione. I lavori eseguiti nel 2007, certamente efficaci e validi e che consentirono la riapertura disciplinata e controllata della strada, costituiscono – aggiunge De Martino – la fondamentale base per quegli interventi che, oggi, si concentrerebbero immediatamente su una manutenzione alle zone trattate e, domani, sulla estensione del consolidamento alle altre zone escluse dal primo intervento”. “Senza quei lavori oggi – osserva il sindaco – risulterebbe difficilissimo ricreare adeguate condizioni di sicurezza per la transitabilità della strada, ma soprattutto sarebbe impossibile prevedere una più celere ed immediata riapertura della via”. “La procedura attivata – sottolinea De Martino – è una procedura prevista dalle leggi nazionali e che, soprattutto, avviando un procedimento ad evidenza pubblica, quindi di massima trasparenza, richiamerà l’attenzione, e noi speriamo la partecipazione, dell’intero mondo imprenditoriale internazionale vista l’eco che la via Krupp crea”. “Non escludo – conclude – che proprio gli imprenditori locali dalla riapertura della via Krupp avranno un ritorno per le loro attività all’interno delle quali potranno offrire alla clientela un ulteriore motivo di interesse e di attrattiva per Capri”.