Capri, ponte di giugno all’insegna di arte e cultura

45
 
 
Giugno comincia all’insegna dell’arte e della cultura a Capri con una serie di appuntamenti che accompagnano il ponte di festa. Si inizia alla Certosa di San Giacomo, nella storica Canonica, con la mostra “Capri Omaggio all’Isola” di Pina Gagliardi, curatrice Patrizia Di Maggio direttore della Certosa, che da questo weekend (inaugurazione domani pomeriggio) apre il cartellone artistico delle mostre nel complesso monumentale. “Un programma ricco di iniziative e eventi culturali per l’estate 2017” dice il direttore del Polo Museale della Campania, Anna Imponente, nella presentazione del catalogo dell’artista napoletana non nuova a questo tipo di esperienze, amante dell’isola azzurra, che ha voluto omaggiare con una exibition di venti sue opere tutte ispirate a Capri (resteranno esposte fino al 2 luglio). A Villa Lysis, la storica dimora che il conte Fersen fece costruire agli inizi del ‘900 sul tetto di Capri, si inaugura domani alle 18 “Ancora nuovi Voli”, l’immaginifico viaggio di Omar Galliani. A cura di Maria Savarese, con il ‘matronato’ della Fondazione Donnaregina per le arti contemporanee ed il patrocinio della Città di Capri, Galliani giunge a Capri con una mostra che rifiuta ogni tipo di cornice, se non quelle architettoniche che fanno da sfondo naturale alla Villa. L’esposizione prevede l’allestimento inedito di sei opere finora chiuse nel “cassetto dei disegni” dell’artista. Con il patrocinio della Città di Capri, “La nave di Teseo” presenta invece sabato sera, alle 19, sulla terrazza di Tragara, il libro di Guido Maria Brera e Edoardo Nesi “Tutto è in frantumi e danza. L’ingranaggio celeste”.